Destinazione
Roma
Scrivete una destinazione o un hotel
Date opzionali
Camere 1

La vostra ricerca sarà per adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

La vostra ricerca sarà per rooms camere, adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

Distribuite le persone nelle camere

Camere

Elimina camera
La fascia d’età dei bambini può variare a seconda dell’hotel
La fascia d'età dei bambini per questo hotel è da 0 a 16 anni

Goditi il tuo hotel a Roma

 

All’Antichità, tutte le strade portavano a Roma. Oggi, lo stesso accade ai sogni di ogni viaggiatore. GlI oltre 2.800 anni di storia della Città Eterna le hanno conferito una magia che seduce sin dal primo momento e che fa venir voglia di ritornarci. Per questo, non è necessario aver compiuto il rituale di lanciare una moneta, girato di spalle, nella Fontana di Trevi. Basta passeggiare per le sue strade e i suoi viali radicati nel cuore della storia. Dal tuo hotel a Roma, questa esplosione di sensazioni sarà                                                                                                                                                                                     alla tua portata.

Fondata verso la fine del VII secolo a.C. attraverso l’unione delle sue sette colline (la tradizione orale attribuisce questa vicenda a Romolo e Remo, i famosi gemelli allattati da una lupa), Roma assunse il compito di realizzare la civilizzazione del Mediterraneo, superando anche la caduta dell’Impero Romano d’Occidente nell’anno 476 della nostra era.

Capitale del mondo antico, della cristianità e delle arti, musa ispiratrice di geni come Johann Wolfgang von Goethe o John Keats, questo luogo combina allo stesso tempo autenticità e leggenda. Non deve meravigliare quindi che la città dove, all’epoca dell’Impero, vissero un milione di persone, oggi ne attiri molte di più, desiderose di conoscere il suo affascinante passato e di vedere in prima persona perché l’UNESCO la incluse nella lista del Patrimonio dell’Umanità nel 1980.

 

 

  • Paese: Italia
  • Ora:
  • Cambio valuta: Euro
  • Elettricità:

Hotel a Roma

Applicabile per viaggi dal 19 Luglio al 17 Ottobre
  • Hotel urbano
  • SPA

Questo hotel aprirà i battenti prossimamente!

Prenotazioni disponibili a partire dal Ottobre 1th, 2019

Visita l’hotel

Cosa vedere a Roma

 

Un eccellente punto di partenza per iniziare a visitare Roma è il suo monumento più fotografato: il Colosseo. Questo anfiteatro, costruito nel I secolo d.C. e con una capacità di 55.000 spettatori, è il simbolo per antonomasia della città e dell’Italia. Accanto alla piazza del Colosseo, si eleva l’Arco di Costantino, costruito in onore di Traiano e restaurato da Costantino I il Grande per commemorare la sua vittoria su Massenzio nell’anno 315 d.C.

Percorrendo Via dei Fori Imperiali, potrai ammirare le rovine dell’antico Foro Romano e del Palatino. Questa parte è la sede di edifici come il Tempio di Saturno, quello di Vespasiano o quello dei Dioscuri, così come l’arco di Settimio Severo o la colonna di Foca. Raggiungendo Piazza Venezia, dove s’incontra Palazzo Venezia (del XV secolo) e il monumento a Vittorio Emanuele II (o il Vittoriano), si accede al pittoresco ghetto ebraico.

Dopo aver passeggiato per questo quartiere, è obbligatorio spingersi fino alla piazza del Campidoglio, dove si trovano: i Musei Capitolini, il Teatro di Marcello, il Tempio di Vesta e il Tempio di Portuno (in passato denominato Tempio della Fortuna Virile). Inoltre qui è situata la chiesa di Santa Maria in Cosmedin, una basilica del XII secolo con un campanile romanico e il celebre mascherone in marmo noto come la Bocca della Verità. Da lì, vale la pena dare un’occhiata al vicino Circo Massimo, un antico circo  che poteva ospitare fino a 300.000 persone. Seguendo per Viale Aventino, è possibile terminare il tour con il cimitero protestante e la Piramide Cestia (o di Caio Cestio), una tomba con una architettura di stile egizio.

È inoltre possibile prendere Via delle Terme e accedere alle Terme di Caracalla (del III secolo d.C.), dove nei mesi di giugno e luglio vengono organizzati concerti d’opera.

Una delle particolarità di Roma è che è l’unica città al mondo che ospita al suo interno un altro paese. In particolare, il più piccolo del mondo: Città del Vaticano, accessibile in autobus, scendendo a Piazza Risorgimento, o in metro, arrivando fino alla fermata di Ottaviano. Divenuto stato indipendente nel 1929, è la sede dei magnifici Musei Vaticani (che ospitano la Cappella Sistina di Michelangelo) e la Basilica di San Pietro in Vaticano, la chiesa più importante del mondo, nella quale il Papa pronuncia le sue omelie.

Per concludere questa visita incredibile, il vicino Castel Sant’Angelo merita tutta l’attenzione del viaggiatore. Lo stesso può dirsi del Pantheon di Agrippa (118-125) e di Piazza Navona, che presenta, al centro, la splendida Fontana dei Quatto Fiumi, un’opera del Bernini.

Visita anche Villa Borghese, un parco pubblico con magnifici panorami su Roma e che ospita l’edificio-museo di Villa Giulia, la Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale e la Galleria Borghese, che raccoglie opere di artisti famosi e di epoche differenti come Canova, Raffaello, Tiziano, il Guercino, il Veronese e Giorgione.

 

Cosa fare a Roma

 

Sei in cerca di un bel regalo per soprendere i tuoi cari dopo la tua vacanza? Se hai voglia di andare a fare shopping a Roma, è consigliabile passare da Via del Corso, una delle principali arterie commerciali. Essa confluisce nell’iconica Piazza di Spagna. La sua imponente scalinata, progettata nel 1720 e formata da 135 scalini, conduce fino alla chiesa della Santissima Trinità dei Monti.

Tuttavia, se quello che cerchi è immergerti nella vita della città, percorri Corso Vittorio Emanuele II, fino ad arrivare a Campo dei Fiori. Spaccato della Roma più tradizionale, questa località emana un fascino speciale grazie alle sue caffetterie e alle sue vivaci bancarelle di frutta.

Un altro luogo, ideale per gustare un espresso italiano autentico, è l’Antico Caffè Greco, situato al numero 86 di Via Condotti. Per assaggiare una squisita pizza o un piatto di pasta all’amatriciana (una delle ricette tradizionali del Lazio), scegli una delle trattorie che si trovano nel quartiere di Trastevere. Nei locali con tavoli all’aperto che si trovano nei dintorni della Basilica di Santa Maria in Trastevere, la chiesa più antica della città, potrai godere di una serata unica.

Se vuoi provare a vivere Roma come la vivono i suoi abitanti, non perdere l’opportunità di noleggiare una vespa e imitare Audrey Hepburn in Vacanze Romane (1953).

Infine, lasciati conquistare dal magnetismo della Fontana di Trevi, progettata da Nicola Salvi nel XVIII secolo e immortalata nella celebre scena con Anita Ekberg de La Dolce Vita (1960) di Federico Fellini, e lancia una moneta nell’acqua. Che tu lo faccia o no, siamo certi che vorrai tornare in viaggio a Roma. Prova!