Destinazione
Tenerife
Sconto
Scrivete una destinazione o un hotel
Date opzionali
Sconto

La vostra ricerca sarà per adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

La vostra ricerca sarà per rooms camere, adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

Camere

Hotel a Tenerife

Poche destinazioni al mondo offrono una combinazione più sorprendente di architettura popolare, cultura, vulcani, spiagge e gastronomia di Tenerife. Ribattezzata popolarmente come isola appuntita per la sua forma, o come isola dell’eterna primavera per il suo clima invidiabile tutto l’anno, è l’isola più visitata dell’arcipelago delle Canarie, nonché la più vasta (con una superficie di 2.034,38 km²) e la più popolosa di Spagna. E per farvi scoprire tutto quello che offre questo luogo magico, mettiamo a vostra disposizione i migliori hotel a 4 e 5 stelle di Tenerife.

Oltre all’indiscutibile ricchezza naturalistica, che spazia dagli splendidi paesaggi vulcanici alle valli fertili, senza dimenticare le affascinanti spiagge di sabbia nera e i paesini di mare, la geografia insulare si distingue anche per l’evocativa atmosfera di villaggi e città, pervasi dal fascino della sua imponente architettura coloniale. Un mosaico di attrazioni che potrete scoprire grazie a Iberostar durante le vostre vacanze a Tenerife.

Pertanto, non deve stupire se, a partire dagli anni Sessanta del secolo scorso, una delle principali fonti di guadagno dell’isola sia stato il turismo, alimentato dal suo patrimonio naturale e culturale e dal carattere aperto e affabile dei suoi abitanti, chiamati popolarmente “chicharreros”. Tenerife è quindi una di quelle destinazioni magiche che vanno visitate almeno una volta nella vita.

Sia che viaggiate con i bambini o che vogliate sorprendere il vostro partner con una di quelle vacanze romantiche indimenticabili, abbiamo tutto pronto per un viaggio da sogno in uno dei nostri sette hotel a Costa Adeje e Santa Cruz di Tenerife. Venite e lo scoprirete!

  • Paese: Spagna
  • Ora:
  • Cambio valuta: Euro
  • Elettricità: 220 V
Quale luogo vi piacerebbe visitare? Destinazioni
Destinazioni

Stelle

Servizi

Ti sono piaciuti

Specialità

Applicabile per viaggi dal 18 Gennaio al 17 Aprile

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia

Iberostar Bouganville Playa
valutazione di 4 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa



  • Hotel sulla spiaggia
  • Rinnovato
  • Familiales
  • +2

Prima a partire da

202

Approfittatene subito dal 202
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia
  • Grand

Iberostar Grand El Mirador
valutazione di 5 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa

Iberostar Grand El Mirador hotel solo adulti


  • Hotel sulla spiaggia
  • Grand
  • SPA
  • Per Soli Adulti

Prima a partire da

746

Approfittatene subito dal 746
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia
  • Grand

Iberostar Grand Salomé
valutazione di 5 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa



  • Hotel sulla spiaggia
  • Grand
  • Rinnovato
  • Per Soli Adulti
  • +2

Prima a partire da

897

Approfittatene subito dal 897
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel ricchi di storia
  • Grand

Iberostar Heritage Grand Mencey
valutazione di 5 su 5

Santa Cruz de Tenerife - Tenerife Vedi mappa

Hotel 5 stelle a Tenerife Iberostar Heritage Grand Mencey


Bambini gratis
  • Hotel ricchi di storia
  • Grand
  • Hotel con Historia
  • SPA

Prima a partire da

95

Approfittatene subito dal 95
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia

Iberostar Las Dalias
valutazione di 4 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa



  • Hotel sulla spiaggia
  • TUTTO COMPRESO
  • Familiales

Prima a partire da

216

Approfittatene subito dal 216
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia

Iberostar Selection Anthelia
valutazione di 5 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa

Hotel familiare Iberostar Selection Anthelia


Bambini gratis
  • Hotel sulla spiaggia
  • Familiales
  • TUTTO COMPRESO
  • +1

Prima a partire da

370

Approfittatene subito dal 370
camera / notte - Tasse incluse

Presentazione

Controllo presentazione

  • Hotel sulla spiaggia

Iberostar Selection Sábila
valutazione di 5 su 5

Costa Adeje - Tenerife Vedi mappa



  • Hotel sulla spiaggia
  • Rinnovato
  • Per Soli Adulti
  • +3

Prima a partire da

199

Approfittatene subito dal 199
camera / notte - Tasse incluse

Scoprite Tenerife

Cosa visitare a Tenerife

Il luogo simbolo di Tenerife è senza dubbio il Parco nazionale del Teide, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2007, dove si trova il vulcano Teide. Conosciuto tra la gente del posto con l’antico nome di montagna di Cheide, con i suoi 3.718 metri sul livello del mare è la vetta più alta di Spagna. Una delle opzioni per arrivare in cima è prendere la funivia fino alla stazione centrale, situata a più di 3.500 metri di altezza. Meritano un’attenzione speciale anche i cosiddetti Roques de García, strani capricci geologici formati dall’azione erosiva del vento.

Un’altra area naturale di grande bellezza è il Parco nazionale del Drago, la principale attrazione turistica di Icod de los Vinos. Al suo interno troviamo una delle icone naturali più importanti di Tenerife: il celeberrimo Drago, un maestoso albero di più di 800 anni.  

Un’altra meta da non trascurare è il capoluogo dell’isola: Santa Cruz de Tenerife. Troverete luoghi interessanti come la chiesa di Nuestra Señora de la Concepción, il principale edificio religioso della città. Le cinque navate esibiscono gli stendardi catturati all’ammiraglio Nelson quando tentò di conquistare il porto del capoluogo nel 1797 e la croce di Alonso Fernández de Lugo, che diede il nome alla città. Se viaggiate in estate, potrete rinfrescarvi nelle acque dell’Atlantico in alcune delle spiagge di Santa Cruz de Tenerife, come Llanos, Tabaiba, Las Gaviotas o Las Teresitas. Soggiornando nel nostro hotel di Santa Cruz de Tenerife Iberostar Heritage Grand Mencey, non avete scuse per non concedervi un bagno rilassante in una di queste spiagge.

A soli 9 km in direzione ovest sorge San Cristóbal de La Laguna, nella valle di Aguere. Fondata nel 1496 sulle rive di una laguna ora prosciugata, è la prima colonia spagnola non fortificata e, attualmente, la principale città universitaria di Tenerife. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1999 e ha come principale attrattiva la cattedrale di Nuestra Señora de los Remedios, costruita nel XVI secolo in stile neoclassico.  

A 36 km da Santa Cruz de Tenerife, in direzione sudovest, si trova Puerto de la Cruz, un antico villaggio di pescatori che vanta quattro secoli di storia ed è circondato dalla bellissima valle di La Orotava. Due ottimi posti per iniziare a scoprire questa città sono la spiaggia di Martiánez, di sabbia nera, e il lago Martiánez, un complesso di piscine disegnato dall’artista di Lanzarote César Manrique. Altre mete interessanti sono Playa Jardín, altra opera di Manrique, il Museo Archeologico, situato all’interno di una casa signorile canaria del XIX secolo e, soprattutto, l’orto botanico e il Loro Parque, senza dubbio i due fiori all’occhiello della città.

Se scegliete uno dei nostri sei hotel ad Adeje, al sud di Tenerife, avrete a portata di mano le spiagge più belle dell’isola, come quella di Las Américas, El Camisón, Los Cristianos, Costa del Silencio e Las Galletas, nonché il pittoresco comune di San Miguel de Abona.

Infine, vale la pena esplorare Candelaria. Situata a 26 km da Santa Cruz di Tenerife, questa importante località turistica sulla costa è il centro spirituale dell’isola, dove è conservata l’immagine della patrona. Oltre all’imprescindibile basilica minore di Nuestra Señora de la Candelaria, consigliamo di visitare le cappelle di San Blas e Santa Ana.  

Cosa vedere a Santa Cruz de Tenerife

Uno dei modi migliori per conoscere Santa Cruz de Tenerife è fare un giro a piedi partendo da Plaza de España, punto in cui confluiscono le principali arterie della città. Tra gli edifici più imponenti, spicca la sede del Cabildo Insular de Tenerife. Esempio di architettura neoclassica, all’interno il palazzo è arredato in stile art déco. Ospita inoltre l’Ufficio turistico municipale, dove potrete informarvi sulle migliori escursioni e attività disponibili a Tenerife.  

Vicino alla piazza si trova il porto, uno dei più importanti di Spagna e d’Europa in termini di traffico marittimo. Il piccolo e antico faro che ancora si innalza sul molo vecchio, in funzione fino al 1836, sottolinea che l’intensa attività portuale è parte integrante della storia della città. Se uscite da Plaza de España imboccando l’Avenida Bravo Murillo, giungerete alla Plaza de la Iglesia.

 Qui si trova la chiesa di Nuestra Señora de la Concepción, il centro religioso più importante della città (originaria del XVI secolo e ricostruita tra i secoli XVII e XVIII).  Le cinque navate esibiscono gli stendardi catturati all’ammiraglio Nelson quando tentò di conquistare il porto del capoluogo nel 1797 e la croce di Alonso Fernández de Lugo, che diede il nome alla città.

Nelle vicinanze di questa parrocchia si trovano varie palazzine, tra cui quella della compagnia del tabacco La Tinerfeña (1880) e diverse dimore signorili tradizionali.

Un’altra meta interessante nei paraggi è la fonte di Morales (1838), adiacente al Museo della natura e dell’uomo, situato all’interno dell’antico ospedale de los Desamparados (XVIII secolo). Percorrendo il viale che costeggia la darsena, si arriva al sorprendente Auditorio di Tenerife, progettato dall’architetto valenciano Santiago Calatrava.

Nei paraggi sorge anche il castello di San Juan (XVII secolo). Non si tratta però dell’unica costruzione fortificata di Tenerife, che annovera anche il castello di San Cristóbal (1570) e il castello di Paso Alto, in cui Nelson perdette la battaglia e il braccio destro nel 1797.

Tornando a PIaza de España e risalendo la strada adiacente, si arriva a Plaza de la Candelaria, che ospita un monumento del XVIII secolo dedicato alla Vergine omonima, —patrona delle Canarie—, realizzato in marmo di Carrara dallo scultore Antonio Canova. Nella piazza si può visitare inoltre il Palacio de Carta (1721-1752), un interessante edificio con elementi mudéjar e fiamminghi, dichiarato Bene di Interesse Culturale nel 1947.

Vale la pena conoscere anche l’emblematica Plaza del General Weyler, impreziosita da aiuole e una fontana, la chiesa di San Francisco, una costruzione barocca del 1680 situata nella piazza omonima, e il Museo municipale di Belle Arti.

Mangiare a Tenerife

Nonostante il clima favoloso dell’arcipelago canario, la cucina di Tenerife è ricca di ricette ricche, nutrienti e molto caloriche.

Tanto per fare un esempio, occorre menzionare i tradizionali guisotes (pietanze in umido) come le costolette con i ceci o la carne con patate, onnipresenti nella gastronomia insulare. È evidente l’influenza dell’antica “olla” ispanica, dove lo stufato è uno dei piatti forti. A differenza della gastronomia peninsulare, tuttavia, le ricette di Tenerife prevedono altri ingredienti, come verdure, ceci, patata dolce, pannocchie, pera o chayote.

D’altro canto, i 342 km di costa spiegano l’importanza del pesce nella dieta locale. Specialità come i ciccioli al forno o al pomodoro, i cannelloni di corvina o i “tollos compuestos” (squalo, canesca o razza messi in salamoia ed essiccati al sole) sono all’ordine del giorno. Lo stesso accade con la cazuela de pescado, uno stufato di pesce che viene normalmente servito con “gofio escaldado” (farina di mais mescolata con brodo). Più ridotta la presenza della carne, limitata ai piatti a base di maiale, coniglio, capra e “baifo” (capretto al forno), senza dimenticare alcuni uccelli.

Per quanto riguarda i dolci, Tenerife può vantare un’importante tradizione pasticciera. Tra le specialità segnaliamo gli huevos moles, le tortas chasneras, molto apprezzate al sud di Tenerife, e i torroni artigianali di Tacoronte.

Passando alle bevande, l’isola ha una denominazione d’origine per i propri vini: Tacoronte-Acentejo. E naturalmente non si può non provare una delle salse più famose della zona, il mojo picón.

Se cercate i migliori ristoranti di Tenerife, non perdetevi quelli dei nostri hotel, dove gli chef prepareranno per voi alcuni dei piatti più irresistibili della gastronomia canaria.