Destinazione

Budapest

Scrivete una destinazione o un hotel
Date opzionali

La vostra ricerca sarà per adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

La vostra ricerca sarà per rooms camere, adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

Distribuite le persone nelle camere

Camere

Elimina camera
La fascia d’età dei bambini può variare a seconda dell’hotel La fascia d'età dei bambini per questo hotel è da 0 a 16 anni

Devi selezionare una destinazione, un hotel o uno dei suggerimenti in primo piano

Vi segnaliamo quali sono gli hotel per famiglie. Alcuni dei nostri hotel sono solo per adulti

Continente Paese Destinazione
    • {{ item.title }}
    • {{ specialties[0] }}
    • Ultime ricerche
    • {{ item.title }}
    • {{ item.place_title }} {{ lastSearchesDates(item.check_in_date, item.check_out_date ) }}
    • {{ item.title }}
    • Hotel di prossima apertura

Cosa visitare a Budapest

Le attività a Budapest sono una forma per scoprire ogni angolo di questa imponente città monumentale sulle rive del Danubio. Le sue vie animate, i suoi viali eleganti i suoi musei ed i suoi spettacolari edifici storici rappresentano un’offerta culturale che non si può rifiutare. Pur se la città presenta migliaia di spazi da godere, esistono dei luoghi che si devono visitare a Budapest per poter conoscere la sua autentica essenza.

Attività a Budapest. Cosa vedere a Budapest?

  • Castello di Buda. Se c’è un’immagine che rappresenta Budapest in tutto il mondo, è la sagoma di questo incredibile castello situato sulle rive del Danubio, su una collina che offre delle viste privilegiate sulla città. Chiamato anche Palazzo Reale, dato che fu il luogo scelto come residenza dai re d’Ungheria, oggigiorno ospita il Museo di Storia di Budapest, la biblioteca e la Galleria Nazionale.
  • Ponte delle Catene. Conosciuto anche con il nome di Ponte Széchenyi, è il ponte più famoso sul Danubio ed il primo che permetteva di attraversare tranquillamente il fiume, un percorso che in precedenza era possibile solo con un’imbarcazione o quando di formava il ghiaccio in inverno. L’architetto del ponte è stato il noto artista István Széchenyi e l’opera si inaugurò nel 1849. Dopo la sua distruzione durante la Seconda Guerra mondiale, il ponte è stato ricostruito e aperto al traffico nel 1949.
  • Viale Andrássy. Il viale per eccellenza di Budapest, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, uno dei più belli del mondo. Qui è possibile osservare alcune delle migliori testimonianze di palazzi rinascimentali tuttora conservati, oltre a ristoranti di lusso e boutique delle principali marche. Il viale, costruito nel 1872, collega Piazza Erzsébet alla famosa Piazza degli Eroi.
  • Piazza degli Eroi. Uno dei luoghi più importanti di Budapest in cui si rende omaggio ai fondatori della città. Oltre a spiccare per le sue spettacolari sculture, il Parco della Città, Varósliget, è una delle maggiori attrazioni ed è situato proprio accanto. Sorprende anche per la sua atmosfera sempre vivace e familiare, essendo uno dei punti di ritrovo degli abitanti.
  • Museo delle Belle Arti. Tra i maggiori musei di Budapest, spicca quello delle Belle Arti: inaugurato nel 1906, è una delle perle del neoclassico che si possono osservare nella città. Le impressionanti colonne del suo portico di ingresso fanno da anticamera a un centro d’arte unico per la sua architettura interna e le sue ricche collezioni: oggetti greco-romani, opere di Picasso, Rafael, Il Greco…
  • Parlamento di Budapest. È il simbolo principale di Budapest e uno degli edifici istituzionali più impressionanti del mondo. La sua costruzione iniziò nel 1884 e durò quasi 20 anni, fino ad ottenere quello che oggi è il terzo parlamento più grande del pianeta con oltre 250 metri di lunghezza e un’ubicazione privilegiata, sulle rive del Danubio, che ne riflette i suoi contorni. I biglietti per visitare il parlamento di Budapest si possono acquistare direttamente su internet.
  • Sinagoga ebraica di Budapest. Arte bizantina, gotica, romanica e araba si fondono alla perfezione in un tempio che può ospitare circa 3.000 persone: la sinagoga di Budapest è la più grande del mondo dopo quella di Gerusalemme. Nella parte esterna dell’edificio si può ammirare il cimitero e la statua di un albero sulle cui foglie sono riportati i nomi degli ebrei assassinati durante l’olocausto.
  • Basilica di Santo Stefano. Dedicata al primo re d’Ungheria, Stefano I, si tratta del secondo edificio più alto di Budapest dopo il Parlamento ed ospita al suo interno la mano destra di questo monarca. Per godersela in pieno è indispensabile salire su una delle 2 torri e meravigliarsi con le viste che offre su tutta la città.
  • Paese: Ungheria
  • Ora:
  • Cambio valuta: Florín húngaro
  • Elettricità: 230 V

Hotel a Budapest

Applicabile per viaggi dal 21 Novembre al 19 Febbraio
  • Hotel urbano
  • SPA
Prima a partire da

219

A partire da

219

camera / notte - Tasse incluse
Prenotare