Destinazione

Creta

Scrivete una destinazione o un hotel
Date opzionali

La vostra ricerca sarà per adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

La vostra ricerca sarà per rooms camere, adults adulti e children bambino, in base alla fascia d’età dei bambini per questo hotel

Distribuite le persone nelle camere

Camere

Elimina camera
La fascia d’età dei bambini può variare a seconda dell’hotel La fascia d'età dei bambini per questo hotel è da 0 a 16 anni

Devi selezionare una destinazione, un hotel o uno dei suggerimenti in primo piano

Vi segnaliamo quali sono gli hotel per famiglie. Alcuni dei nostri hotel sono solo per adulti

Continente Paese Destinazione
    • {{ item.title }}
    • {{ specialties[0] }}
    • Ultime ricerche
    • {{ item.title }}
    • {{ item.place_title }} {{ lastSearchesDates(item.check_in_date, item.check_out_date ) }}
    • {{ item.title }}
    • Hotel di prossima apertura

Cosa visitare a Creta

Visitare musei, siti archeologici e tempi mitologici sono alcune attività a Creta assolutamente da non perdersi per scoprire l’autentica essenza di questa isola greca ricca di storia e dalla tradizione millenaria. Sparsi su tutto il territorio, si possono trovare interessanti siti archeologici, musei, centri di cultura tradizionale, paesi e borghi incantevoli che, nelle loro vie, raccontano gran parte della storia del continente europeo.

Attività a Creta. Cosa vedere a Creta?

  • Sito archeologico di Stavromenos. È uno dei siti archeologici più importanti dei quasi 60 presenti in tutta l’isola di Creta, nelle vicinanze della spiaggia di Panormos. Spicca una grande tomba di marmo del V secolo d.C. e numerose costruzioni ed edifici perfettamente conservati, situati nelle colline di Kakavella e Tsikouriana.
  • Rovine di Gournia. Situate a sud del golfo di Mirabello, a Ierapetra, permettono al visitatore di percorrere questo antico insediamento dell’epoca della cosiddetta “Pompei Minoica”. Il paesaggio che offre è spettacolare e rappresenta una testimonianza significativa della Creta storica.
  • Cretaquarium. È il grande acquario di Creta, situato nelle immediate vicinanze dell’aeroporto, nella periferia di Heraklion, la capitale. È uno dei più grandi d’Europa e presenta delle specie uniche del Mar Mediterraneo, dagli squali ai piccoli cavallucci marini, coralli e interessanti esemplari della vita marina delle coste di Creta.
  • Museo di Agios Nikolaos. Nel centro della città più importante del golfo di Mirabello si trova questo museo che raccoglie gli oggetti ed i resti delle civilizzazioni dal Neolitico fino alla fine dell’impero greco - romano. Una delle perle che nasconde questo museo è  la Dea di Mirtos, un vaso a forma di donna, reperto del periodo minoico dell’isola.
  • Palazzo di Cnosso. Narra la leggenda che fu il luogo in cui viveva il Minotauro e si trova a soli 4 km da Heraklion, la capitale di Creta. È il più significativo di tutti i palazzi dell’era minoica che esistono sull’isola, costruito nel 2000 a.C., in cui spicca la Sala del Trono, con il suo santuario e la sua stanza del tesoro.
  • Museo Archeologico di Heraklion. La grande ricchezza archeologica di Creta si riflette in questo imponente museo, costruito negli anni ‘30 sopra un convento veneziano distrutto dal terremoto avvenuto nell’isola nel 1856. Ospita la collezione d’arte e gli oggetti dell’epoca minoica più importante del mondo.
  • Gola di Samaria. Situata nella zona di Chania, nasce dal fiume Omalos, nella parte occidentale dell’isola, si estende lungo 16 km, ed è considerata una delle più grandi d’Europa. Grazie alla sua bellezza e all’eccellente conservazione naturale, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità ed è uno dei parchi nazionali della Grecia. Si può visitare solo in estate perché in inverno l’acqua scende con molta forza.
  • Porto veneziano di Rethymno. La città di Rethymno è una delle più popolose del nord e presenta delle eleganti costruzioni del XVI secolo alternate ad antichissime scale di pietra nascoste nei vicoli del suo centro storico. L’elemento più appariscente è il suo porto veneziano, pieno di barche tipiche e situato proprio ai piedi degli edifici che lo circondano con le sue tende bianche.
  • Collina di Paleokastro. Ugualmente situata nel centro di Rethymno, questa collina accoglie una fortezza veneziana costruita nel 1574. Questa costruzione circolare ed i suoi quattro bastioni contrastano con quelle del rione di Splantza, di origine turca, dove si trovano le chiese di San Nicola e di San Rocco.
  • La fontana dei leoni di Heraklion. È uno di quei luoghi che chi visita Creta deve assolutamente vedere. Sorprende per la sua spettacolare decorazione con scene del mare e durante molti anni è stata la fonte d’acqua principale della città. È facile da trovare dato che ci sono sempre numerosi turisti che fanno fotografie.
  • Paese: Grecia
  • Ora:
  • Cambio valuta: Euro
  • Elettricità: 220 V

Hotel a Creta

Applicabile per viaggi dal 19 Novembre al 17 Febbraio
Iberostar Creta Marine

Rethymnon - Crete

Iberostar Creta Marine
  • Familiales
  • TUTTO COMPRESO
  • +1
Prima a partire da

100

A partire da

100

camera / notte - Tasse incluse
Prenotare
Prima a partire da

100

A partire da

100

camera / notte - Tasse incluse
Prenotare